Certificazioni

LEGNO E SALUTE CON UN PARQUET SALUBRE.

LA NOSTRA SALUTE? VIENE PRIMA DI TUTTO.

La salute è un valore supremo e non negoziabile. Eppure è spesso minacciata da fattori esterni senza che nemmeno ce ne rendiamo conto. Non solo fuori dalle mura domestiche, a causa dello smog e certi stili alimentari e di vita che ci sono quasi imposti dai ritmi moderni. Ma anche all’interno degli spazi che dovrebbero essere invece i più intimi e protettivi. Quelli della nostra casa, il nostro nido e rifugio naturale. Che tuttavia può nascondere un nemico insidioso e del tutto invisibile.
Si tratta dell’inquinamento di origine artificiale legato ai prodotti utilizzati per la costruzione dell’involucro edilizio, per le finiture e gli arredi. Recenti studi dimostrano come la qualità dell’aria negli spazi interni, abitativi o di lavoro, possa rappresentare oggi un rischio per la salute addirittura superiore a quello dell’esposizione all’aria esterna di molti centri urbani. Se scegliamo un pavimento in legno è anche perché vogliamo circondarci di un parquet salubre che sia sinonimo di naturalezza e benessere.
Vero. Ma il prodotto non deve tradire le attese. Un parquet salubre sarà una delle superfici più estese della nostra casa. Di certo ci dormiremo insieme. Trascorreremo dunque a stretto contatto non meno di 8 ore su 24. Ovvero più di un terzo della nostra vita. Accompagnerà la crescita dei nostri figli e nipoti. Anche se non visibili a occhio nudo, ci sono aspetti che non si possono proprio trascurare.

Esistono infatti nemici che la possono dissolvere all’istante e tradurre addirittura in minaccia. Sono particolarmente insidiosi perché agiscono nell’ombra. Invisibili a occhio nudo, ma reali e temibili. Vale dunque la pena conoscerli, per evitarli.

NO SOLVENTI

Di norma i pavimenti trattati con vernici sintetiche rilasciano sostanze volatili all’interno dell’abitazione anche molto tempo dopo che sono stati acquistati. Seppure in misura minore, anche le verniciature all’acqua possono risentire dello stesso tipo di problema. Listone Giordano pone attenzione a tutti i materiali che concorrono alla realizzazione dei suoi pavimenti in legno, utilizzando solo prodotti ecologici e atossici.
Queste attenzioni divengono ancora più importanti quando si parla di finiture. I trattamenti di protezione ad alta resistenza Naturplus, Mattplus e Xplus sono applicati attraverso uno speciale processo di verniciatura con catalizzazione a luce ultravioletta.
Questo processo – diversamente da quanto avviene per le più comuni e diffuse finiture a vernice – dà origine a un prodotto a residuo secco del 100%, che elimina completamente le emissioni di solventi in atmosfera. Sia durante il ciclo di produzione che dopo. Una scelta responsabile che va a tutto vantaggio dell’ambiente e della salute delle persone.

NO FORMALDEIDE

La formaldeide è un composto organico volatile che in basso dosaggio è comunemente presente in natura. È rilevabile in molti organismi viventi, vegetali o animali; si trova in alimenti come la frutta o funghi, così come nella carne, pesce e latticini. Se presente nell’aria in concentrazioni superiori a un certo limite per lunghe esposizioni di tempo può però avere effetti dannosi sull’apparato respiratorio e mettere a rischio la salute dell’uomo. Come spesso accade il problema nasce dagli eccessi.
La formaldeide è prodotta artificialmente dai gas di scarico e dal fumo di sigaretta. Ma è pure contenuta in numerosi prodotti domestici e d’uso corrente: carte, resine, smalti, cosmetici, detergenti, medicinali, tessuti, etc. Localizzata nelle finiture, ma soprattutto nei collanti, figura tra le emissioni sensibili anche nei materiali di arredo in legno e costruzione in genere. Tant’è che con l’avanzare degli interventi di rinnovamento, finiture d’interni e mobilio di una casa, il tasso di formaldeide può superare i limiti di guardia se vengono utilizzati prodotti poco sicuri, specie in assenza di un’adeguata areazione.
Listone Giordano esegue severi controlli riguardanti le emissioni di formaldeide sia sui semilavorati che sul prodotto finito e ha fatto scelte volontarie, assolutamente stringenti. I suoi pavimenti in legno sono infatti testati e certificati con valori oltre dieci volte più bassi rispetto alle soglie di sicurezza fissate dalle più severe normative europee (norma europea EN 717-2 , protocollo tedesco AgBB-DIBt, decreto
francese 321/2011).

NO RADIAZIONI

L’esposizione a radiazioni ionizzanti, di origine terrestre o cosmica, è un fenomeno sempre presente in natura, tant’è che anche in ambiente completamente aperto e incontaminato è rilevabile una radioattività di fondo. Tassi superiori a una certa soglia risultano però dannosi per la salute. Questi sono spesso riscontrabili anche su materiali da costruzione e prodotti presenti all’interno della casa: in questi casi si parla di radioattività domestica, un parametro che viene frequentemente trascurato, anche a causa della carenza di normative specifiche che ne regolamentino con precisione i limiti.
Listone Giordano si è dotato di un sistema di autodisciplina che prevede rigidi controlli e limiti estremamente restrittivi per quanto concerne le emissioni radioattive sia delle materie prime in ingresso, che del prodotto finito.

NO PRESERVANTI

Nell’acquisto degli alimenti di cui ci nutriamo ogni giorno, la nostra attenzione nella lettura degli ingredienti in etichetta è giustamente aumentata. Il pubblico più attento agli aspetti della salute oggi non trascura mai di controllare il contenuto di conservanti. Sono queste sostanze artificiali largamente utilizzate dall’industria alimentare, che hanno l’indiscutibile pregio di preservare i cibi più a lungo nella filiera che va dalla produzione al consumo. Ma di cui è comunque sempre bene
limitare l’assunzione per evitare fenomeni di accumulo nel nostro organismo.
Anche per il legno avviene la stessa cosa. L’utilizzo di preservanti è una pratica ammessa e diffusa, ma non sempre le attenzioni da parte dell’acquirente finale sono le medesime. Il pentaclorofenolo, ad esempio, è un disinfettante e pesticida largamente utilizzato dall’industria e commercio del legno nelle fasi iniziali e intermedie della lunga filiera, per garantirne la conservazione quando è ancora allo stato fresco oppure stoccato in magazzini.
Listone Giordano, grazie al fatto di poter seguire l’intero ciclo di trasformazione, dall’origine della materia prima al prodotto finito sotto un’unica responsabilità, offre una garanzia in più. Quella di saper preservare il legno in maniera naturale. Ma ancora di più la salute di chi lo sceglie come proprio compagno di vita.

CERTIFICAZIONI LISTONE GIORDANO

certificazioni-01

FSC

Certificazione della catena di custodia che garantisce la provenienza da foreste gestite secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici.
it.fsc.org/it-it
Promoting sustainable forest management. www.pefc.it

certificazioni-02

PEFC

Certificazione della catena di custodia che garantisce la provenienza dei prodotti da foreste gestite in maniera sostenibile. www.pefc.it

certificazioni-03

ISO 9001

Certificazione del sistema di gestione aziendale per la qualità.

certificazioni-04

ISO 14001

Certificazione del sistema di gestione ambientale.

certificazioni-05

Formaldeide

Listone Giordano rispetta pienamente i limiti imposti dalla classe E1, la più restrittiva tra le classi definite dalla normativa Europea in vigore (UNI EN 14342).

certificazioni-06

Certificazione CARB-ATCM 93120

Tutti i pannelli in multistrato di legno utilizzati per la realizzazione dei pavimenti Listone Giordano rispondono ai requisiti stabiliti dallo standard CARB Phase 2 per le emissioni di Formaldeide.

certificazioni-07

Certificazione tedesca DIBt Il DIBT

(Istituto Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni) ha certificato che tutti i pavimenti Listone Giordano sono conformi ai severi limiti per le emissioni di Composti Organici Volatili (COV) stabiliti dal Regolamento AgBB/ DIBt.

certificazioni-08

Certificazione francese su emissioni di Composti Organici Volatili.

Tutti i prodotti Listone Giordano, che sono stati testati secondo le modalità prescritte dal Decreto francese n°2011-321, hanno conseguito la classe di emissione A+, la più restrittiva tra quelle previste dal medesimo protocollo.

certificazioni-09

Zero solventi.

Nessuna emissione di solventi, come emerge dalle analisi condotte dal laboratorio chimico SERECO BIOTEST su Listone Giordano.

certificazioni-10

Certificazione per giocattoli.

Le finiture Listone Giordano sono omologate secondo la norma EN71-3 che garantisce l’idoneità per utilizzo nei giocattoli per bambini.

certificazioni-11

Reazione al fuoco

L’elenco aggiornato delle classi di reazione al fuoco dei differenti
prodotti è disponibile sul sito: Reazione al fuoco L’elenco aggiornato delle classi di reazione al fuoco dei differenti prodotti è disponibile sul sito: www.listonegiordano.com

certificazioni-12

Marcatura CE

Listone Giordano risponde ai requisiti dettati dalla normativa sulla marcatura CE relativa ai pavimenti in legno.